backhome

Inviare newsletter gratis: I migliori servizi

9 luglio // commenti 22 commenti

I migliori servizi gratuiti per inviare newsletter, gestire mailing list e analizzare le statistiche di lettura direttamente online.

L’invio periodico di newsletter è un ottimo modo per comunicare in modo diretto, veloce ed economico con i propri contatti.

Gestire in modo efficace una newsletter con gli strumenti tradizionali (vedi la normale posta elettronica) è un compito complesso e impegnativo.

Un software per l’invio di newsletter ti permette con pochi clic di eseguire operazioni complesse e gestire numerosi invii in modo semplice, consentendoti di massimizzare gli sforzi e migliorare la comunicazione.

Un un buon servizio per l’invio di newsletter deve possedere queste caratteristiche:

  • Creazione delle mailng list, utili per gestire in modo ordinato iscrizioni, cancellazioni e liste di contatti diverse.
  • Possibilità di personalizzare la grafica per formattare e rendere piacevole la lettura delle newsletter.
  • Strumenti di importazione ed esportazione, per gestire in modo semplice i dati.
  • Strumenti per l’analisi dei dati, fondamentali per capire il comportamento degli utenti.

La rete offre centinaia di servizi per inviare newsletter molti dei quali sono a pagamento. In questo post ho selezionato solo i migliori servizi gratuiti che offrono le migliori funzionalità per creare, inviare e gestire newsletter online.


Email Marketing $19/Month!

 

MailChimp

MailChimp è il servizio gratuito di newsletter più completo in assoluto. Nonostante ci sia la possibilità di estendere le sue potenzialità acquistando la versione premium, MailChimp offre gratuitamente tutto quello che ti serve per inviare e gestire una newsletter in modo professionale. Un’interfaccia semplice ed intuitiva, completa possibilità di personalizzazione grafica, una vasta gamma di template preformattati e un servizio di statistica eccellente. Mailchimp è a mio parere il servizio di riferimento per inviare newsletter gratuitamente. L’account gratuito è limitato a non più di 500 iscritti e di 3000 invii mensili.

Da segnalare +

  • Personalizzazione grafica completa
  • Gestione separata mailing list
  • Trasforma i Feed Rss in Newsletter
  • Modulo di iscrizione alla newsletter integrabile in qualsiasi pagina web

Limitazioni -

  • 500 iscritti

Link al sito| Maichimp

 

Newsletter2Go

invio-newsletter-gratis-2go

Newsletter2Go è un software per l’invio di newsletter completo e professionale, sviluppato con un occhio di riguardo per gestori di e-commerce e agenzie, ma utile anche per piccole/medie imprese e grandi aziende.

Con il software è possibile creare e inviare campagne di email marketing in pochi semplici passi, grazie ad una interfaccia intuitiva e user-friendly e ai modelli gratuiti disponibili. Dopo l’invio è inoltre possibile monitorare l’andamento delle newsletter attraverso diversi strumenti di monitoraggio (tra cui Google Analytics).

Newsletter2Go è gratuito per invii fino a 1000 newsletter al mese senza limiti di destinatari.

Da segnalare +

  • Interfaccia intuitiva
  • Alta velocità d’invio
  • Email senza pubblicità
  • Pannello Analytics per il monitoraggio delle statitiche sugli invii

Limitazioni -

  • Account gratuito fino a 1000 email al mese

Link al sito| Newsletter2Go

 

Bravenet

Bravenet è specializzato nel fornire servizi web gratuiti. Il servizio di newsletter che offre Bravenet permette di utilizzare template predefiniti oppure di creare la propria newsletter in HTML. Con un servizio di statistiche basilare e il limite di 500 iscritti per un massimo di 1 invio al giorno, Bravenet è l’ideale per chi vuole inviare newsletter con semplicità e senza troppe pretese.

Da segnalare +

  • Procedure guidate
  • Importazione automatica mailing list
  • Modulo di iscrizione alla newsletter integrabile in qualsiasi pagina web

Limitazioni -

  • Un solo invio al giorno
  • 500 utenti iscritti
  • Viene inserita della pubblicità all’interno delle newsletter inviate

Link al sito| Bravenet

 

Yourmailinglistprovider

YMLP è un servizio di invio newsletter completo. Offre molte funzionalità tra cui una gamma completa di template e la possibilità di personalizzare la grafica della newsletter direttamente in HTML. I principali vantaggi della versione a pagamento consistono nella possibilità di importare un database di contatti e di avere statistiche dettagliate (non solo aperture e click) degli invii. La versione gratuita è limitata ad un invio al giorno e non più di 1000 utenti iscritti.

Da segnalare +

  • Editor WYSIWYG
  • Template preformattati

Limitazioni -

  • Un solo invio al giorno
  • 1000 utenti iscritti
  • No modulo d’iscrizione alla newsletter integrabile

Link al sito| YMLP

 

Mailer4u

Mailer4u è un servizio di newsletter molto semplice da utilizzare. Offre tutte le principali funzioni per l’invio delle newsletter come per esempio la personalizzazione grafica in HTML, template già pronti e il modulo d’iscrizione alla newsletter integrabile in qualsiasi pagina web. E’ gratuito fino a 100 invii e può accogliere 10000 iscritti dopodiché inizierà ad avere un costo. Superata tale soglia 1000 invii costeranno 3,60$, circa 3€.

Da segnalare +

  • Semplice da utilizzare
  • Template preformattati

Limitazioni -

  • 100 invii al mese
  • No mailing list separate

Link al sito| Mailer4u

 

Mailant

Mailant è completamente gratuito e mette a tua disposizione tutta la potenza di un mailserver professionale. Molto facile da utilizzare, il servizio prevede invii ed utenti registrati illimitati, possibilità di creare newsletter sia in HTML che in formato testuale. A differenza di altri servizi non mette a disposizione alcun template ed offre molte meno funzionalità, ma in compenso utilizza un editor visuale utile anche per coloro che non conoscono l’HTML.

Da segnalare +

  • Editor WYSIWYG
  • Completamente gratuito senza limitazioni

Limitazioni -

  • No template preformattati
  • No mailing list separate

Link al sito| Mailant

 

Inviare Newsletter: Tre alternative

Oltre ai servizi citati esistono delle alternative per inviare newsletter gratis.

 

Mailsend3r

Mailsend3r è un software open source e web based completamente in italiano, offre un ambiente di lavoro semplice con un ottima interfaccia grafica con tutte la principali funzionalità per gestire al meglio gli invii. La gestione separata di newsletter e mailing list, l’editor wysiwyg, l’archivio degli invii e un sistema di statistiche, ne fanno un ottimo strumento per inviare newsletter gratuitamente.

Link al sito| Mailsend3r

 

Plugin WordPress MailPress

Ottimo e completo plugin per integrare all’interno di WordPress tutte le funzionalità più comuni per gestire ed inviare una newsletter. Tra le altre, segnalo la gestione separata delle mailing list e un sistema di statistiche molto avanzato.

Link al sito| MailPress

 

Feedburner

Una buona soluzione free per inviare gratuitamente newsletter è quella di sfruttare FeedBurner, l’ottimo servizio offerto da Google. Se possiedi un sito o blog con Feed Rss potrai configurare e personalizzare l’invio di newsletter automatiche ogni volta che pubblichi nuovi contenuti. Se vuoi scoprire come funziona, inserisci la tua email nel box che vedi in alto a destra nella sidebar di questo blog ;)

Link al sito| Feedburner
Personalmente mi trovo molto bene con Mailchimp, è un software per l’invio di newsletter semplice da utilizzare ma, completo di ogni funzione che mi permette di gestire al meglio le mie campagne di email marketing. Per il blog invece utilizzo Feedburner che svolge egregiamente e senza problemi il servizio di recapito dei nuovi post, agli utenti iscritti.

E tu, hai utilizzato uno dei servizi che ho elencato? come ti sei trovato?

Mi piacerebbe conoscere il tuo parere.

 

Update

Qui di seguito aggiungo i nuovi servizi che offrono l’invio di Newsletter gratuite.

  1. icontact è una delle migliori piattaforme al mondo per l’invio di Newsletter. Da pochissimo ha lanciato la versione FREE che consente di gestire in modo totalmente gratuito fino a 500 iscritti ed inviare email illimitate.

Il miglior software a pagamento per inviare newsletter

Photo credits| Francesco Marino

22 Commenti Lascia un commento

  1. @Stefano Non conoscevo il servizio, grazie per la segnalazione :)

    Rispondi
  2. Davide Locatelli

    Ciao,
    complimenti per il blog, ottimo servizio davvero.
    Volevo chiederti se hai qualche servizio a pagamento da consigliare.

    Grazie
    Davide

    Rispondi
  3. Ciao Davide,

    i migliori servizi a pagamento per inviare e gestire Newsletter sono:

    1) http://www.aweber.com
    2) http://www.mailchimp.com
    3) http://www.getresponse.com
    4) http://www.interspire.com/emailmarketer

    Personalmente preferisco utilizzare Aweber, è costoso, ma in assoluto il migliore.

    Rispondi
  4. Lista molto utile, aggiungerei Unisender, ma per il resto è completa. Anche l’utilizzo di Feedburner può essere un’ottima soluzione, anche se non controllabile direttamente

    Rispondi
  5. Grazie per questo elenco, segnalo però che:

    – ho provato MailAnt, ma ho dovuto scartarla perchè non c’era modo di inserire una lista di contatti senza che mandi in automatico una mail di benvenuto (non richiesta). Per questo ho dovuto scartarla, in quanto la lista è già autorizzata e quella mail è inutile e fastidiosa. E’ un problema solo mio? Qualcuno ha risolto questo problema?

    – Mailsend3r…ho problemi ad installarla. Speravo in un “installer automatico” ma nulla…magari è un problema mio…Però ho dovuto escluderlo…

    Ho più di 1000 utenti…consigli?

    Grazie mille.

    Rispondi
    • Ciao Stefania,

      molti servizi per inviare newsletter ti permettono di importare una lista di contatti, solo mandando un’email di conferma all’utente che le riceve.

      Questa tecnica è utilizzata dai provider per essere certi di ottenere l’autorizzazione ad inviare messaggi email, evitando il proliferare dello SPAM, ovvero l’invio di email non autorizzate.

      Questa è una soluzione ottimale, per chi fornisce il servizio, per chi lo utilizza e soprattutto per l’utente che è il destinatario dei messaggi.

      Le aziende che offrono il servizio di invio newsletter, utilizzano questo metodo per mantenere “puliti” i loro server, accertandosi di inviare sempre le email con il permesso di chi le riceve, evitando di finire in black list, perché se accadesse, comprometterebbe il corretto invio delle email provenienti dai loro server.

      Tu che utilizzi questi servizi, chiedendo prima il permesso all’utente, sei sicura che chi riceve i tuoi messaggi, è interessato a ciò che vuoi comunicargli ed hai più probabilità di essere ascoltata e di ottenere la conversione da te desiderata.

      Inoltre questo ti permette di scremare e ripulire il tuo database dai contatti che comunque non sono interessati alla tue comunicazioni e che non leggerebbero mai i tuoi messaggi.

      Tu scrivi: Ho più di 1000 utenti…consigli?

      Tra i servizi per inviare newsletter gratis che ho recensito in questo post, Mailchimp offre l’account gratuito fino a 2000 utenti, quindi potresti utilizzarlo per inviare le tue comunicazioni.

      Un saluto.

      Rispondi
  6. Anche io utilizzo Mailchimp (in ufficio) e mi trovo benissimo.
    Per il mio blog in WP ho provato ad utilizzare “Subscriptions” del plugin JetPack ma ho rinunciato perchè i messaggi sono in inglese. Mi sono iscritto adesso alla tua newsletter e mi pare che anche FeedBurner abbia questa limitazione…

    Rispondi
    • Ciao Faberfoto,

      io utilizzo FeedBurner per mandare gli aggiornamenti automatici del mio blog. FeedBurner ti permette di personalizzare il testo del messaggio inviato via email.

      Rispondi
      • grazie della risposta in tempo reale!!
        io parlavo dei messaggi automatici, come quello di conferma dell’abbonamento… “Email Subscription Confirmed! A message will be delivered…
        I lettori del mio blog preferiscono leggere in italiano… anche perché in inglese, sull’argomento di cui tratto, si trovano molte più info :-)

        Rispondi
        • Si parlo proprio di quelli.

          Se vuoi personalizzare il messaggio email in FeedBurner procedi così:

          1) Loggati su FeedBurner
          2) Clicca su Publicize > Email Subscriptions > Communication Preferences
          3) Personalizza a tuo piacimento i tre campi disponibili
          – Email “From” Address:
          – Confirmation Email Subject:
          – Confirmation Email Body

          Se ti iscrivi alla newsletter di Webselecta, vederai recapitarti un messaggio di conferma completamente tradotto in italiano. ;)

          Rispondi
  7. Ciao,
    ottima guida. Volevo segnalare che io utilizzo knews plugin di wordpress.

    Ho un db di quasi 20.000 contatti e ogni invio non solo usa molte risorse ma ho anche il dubbio di venire bannato da qualche provider.

    Hai qualche suggerimento? Tutti i servizi che hai elencato hanno qualcosa che manca mentre questo plugin è perfetto. Il suo difetto è quello di esporre il proprio server/dominio a rischio di BAN.

    Rispondi
  8. Grazie!

    Complimenti per la lista e le spiegazioni, secondo me una delle migliori che ho trovato.

    Rispondi
  9. Salve, io vorrei programmare una campagna automatica di invii settimanali a partire alla prima iscrizione dell’utente.

    Mi spiego meglio : se un utente si iscrive alla mia newsletter il lunedi 5 marzo avra 4 mail in automatico ogni lunedi.

    Ho istallato mailchip ma non riesco a trovare (forse non c’è?) la funzione di invio programmato.

    Spero che qualcuno possa aiutarmi, a presto!

    Rispondi
    • Ciao Cinzia,

      quello che ti serve è un Autoresponder che si preoccupi di mandare le email in modo automatico in base a dei parametri che decidi tu.

      MailChimp ha la funzione Autoresponder solo nei piani a pagamento, ma non te la consiglio.

      Se vuoi il migliore software sul mercato progettato proprio per fare quello che ti serve, fai una prova di 30 giorni con Aweber

      Rispondi
  10. Ok, grazie mille!

    Rispondi
  11. Caro Agostino, grazie di queste reziose info per la comunità.
    Una domanda: che mi dici di Sendblaster?
    Grazie mille

    Rispondi
  12. Salve,
    complimenti per l’articolo, cosa mi consigliereste in Italiano?
    Attualmente uso Mailchips ma vorrei passare ad altro per via della lingua.

    Grazie mille.

    Rispondi
  13. Getresponse è in italiano.

    Rispondi

Tutti i link sono "No Follow Free". Per saperne di più

Feed RSS dei commenti a questo post. TrackBack URL

Lascia un commento

Seguimi su Google+
Non perdere gli aggiornamenti!

Sono anche su Twitter :)